Granola per lo yogurt… o per quel che vi pare

28 Novembre 2014appetitosando
 

Ho riscoperto da un po’ di tempo il piacere di mangiare lo yogurt. Erano ormai tantissimi anni che non compariva più nel mio frigorifero. Quando ero piccola e lo mangiavo per merenda però, lo yogurt mi piaceva di più se era arricchito in qualche modo e all’epoca mi limitavo a metterci dentro i biscotti sbriciolati. Ora, grazie ad una certa attenzione nel mangiare alcuni tipi di alimenti (cereali e frutta secca ad esempio) mi sono convertita ad una più salutare granola. 

 

Questi mix di semi, frutta secca e cereali li trovo buonissimi e, ora che ho scoperto quanto è facile prepararli in casa, credo che ne avrò per parecchio tempo e che mi sbizzarrirò nel provare diverse varianti. 😉
Questa volta sono partita con un mix abbastanza classico ma pure per ovvie ragioni, e cioè che mi sono ritrovata ad avere in casa una scatola di fiocchi d’avena e un sacchetto di riso soffiato biologico -comprati non so quanto tempo fa – delle bellissime mandorle e nocciole da sgusciare e infine una bottiglietta di sciroppo d’acero fresca di supermercato che attende di essere usata per dei biscotti (prossimamente quindi!). Insomma avevo praticamente tutto e, dato che una tavoletta di cioccolato fondente in dispensa non manca mai, ho deciso di provare! Ho solo comprato i semi di zucca per dare una nota di colore in più a tutto il mischiaticcio bianco-marroncino, et voilà! Tutto pronto in un battibaleno!
L’esperimento è riuscito alla grande e la granola è talmente buona che in questi giorni ne ho persino portata un po’ al lavoro, chiusa in una scatolina, per mangiarla a merenda con un cucchiaino.
Senza yogurt, però! 😛 🙂

 

Con questa ricetta partecipo al Contest Sfumature di Gusto dei blog Essenza in cucina e Caffè col Cioccolato per la sezione Dolci.

Ingredienti
250 g di fiocchi d’avena
100 g di nocciole sgusciate e spellate
80 g di mandorle sgusciate
50 g di semi di zucca
80 g di riso soffiato biologico
3 cucchiai di sciroppo d’acero
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di olio di arachidi
cioccolato fondente a pezzetti q.b.

Scaldate il forno a 180°. Passate nel forno ben caldo per 5 minuti su una teglia rivestita con carta forno i fiocchi d’avena, le nocciole, le mandorle e i semi di zucca. Togliete dal forno, versate in una ciotola capiente, aggiungetevi il riso soffiato e mescolate.

In un pentolino scaldate dolcemente il miele, l’olio e lo sciroppo d’acero fino a quando tutto sarà mescolato e ben liquido. Versate nella ciotola e mescolate bene. Ora suddividete tutto il composto in due teglie rivestite con carta forno, distribuite bene e mettete le teglie in forno per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto con una paletta e facendo attenzione che la granola non si scurisca troppo. Togliete dal forno e versate su un ampio vassoio o su un’altra teglia a raffreddare bene.
Quando tutto è ben freddo potete aggiungere il cioccolato tritato.Nota: Potete anche aggiungere della frutta essiccata (mirtilli, albicocche secche tagliate a pezzetti, uvetta ecc.)

 

 

2 Comments

  • Cinzia

    1 Dicembre 2014 at 23:51

    Eh già, e chi ci pensa che lo yogurt bianco naturale, con questo mix potrebbe essere completamente differente?
    Eppure tant'è, e forse con questa tua granola potrei riavvicinarmi allo yogurt!
    Un bacio grande 🙂

    1. Valentina

      2 Dicembre 2014 at 9:17

      Sì Cinzia, per me è stato così! E poi questo permette di mangiare anche la frutta secca o i cereali che comunque fanno bene per un'alimentazione sana. A presto! 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post