Ghiaccioli more & limone

21 Agosto 2014appetitosando
Oggi facciamo un tuffo nel passato. Torno a quando ero bambina e, in vacanza a casa di mia nonna, mi divertivo con lei a preparare i ghiaccioli per fare merenda. All’epoca adoravo i ghiaccioli al limone e all’arancia perciò via di spremuta, un’aggiunta di acqua e un po’ di zucchero, mescolatina e a riposare in freezer. Erano buonissimi, con una consistenza sfogliata
Oggi, dopo tantissimi anni, torno alla merenda di un tempo giusto con qualche accortezza in più: anzichè acqua e zucchero miscelato a temperatura ambiente, preparo prima uno sciroppo che dà al ghiacciolo una consistenza più omogenea. Il risultato lo vedete.

Come primo tentativo, meglio di così non ho saputo fare… intendo dire fotografare i ghiaccioli prima che il tutto si squagli inesorabilmente!!! Ma posso assicurarvi che, se pure la presentazione non è elegante nè accurata – ho usato un foglio di carta stagnola come sfondo perché temevo di macchiare tutto in modo esagerato… si vedono anche le ditate sulle custodie dei ghiaccioli che ci si potrebbero prendere le impronte… – insomma, nonostante tutto ciò, i ghiaccioli sono buonissimi!!!
More e limone, opportunamente zuccherati, per un ghiacciolino saporitissimo e dissetante.
Per prepararli e fotografarli mi sono macchiata di rosso tutte le dita. Non vi dico la bocca dopo averne mangiato uno! 😀

P.S. Per questo ghiacciolo mi sono ispirata al libro Ghiaccioli e tanto altri dessert da brivido di Sunil Vijayakar.

Ingredienti
200 ml acqua
70 g di zucchero semolato
2 limoni non trattati
120 g di more

Preparate uno sciroppo mettendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero, fate scaldare sul fuoco a fiamma moderata girando con un cucchiaio in modo che tutto lo zucchero si sciolga bene. Quando è ben sciolto alzate un po’ la fiamma e portate a bollore. Fin qui ci vorranno 6-7 minuti. Fate sobbollire per altri 4-5 minuti di nuovo a fuoco moderato poi levate dalla fiamma e fate raffreddare lo sciroppo coperto.
Lavate bene il limone, asciugatelo e grattugiate un po’ di scorza. Poi spremete il succo e filtratelo attraverso un colino a maglia stretta. Tenete da parte alcune more da inserire intere all’interno degli stampini da ghiacciolo. Le altre schiacciatele al passaverdura in modo da conservare succo e polpa ed eliminare i semini.
Mescolate il succo di limone, scorza, succo delle more e lo sciroppo. Disponete negli stampini qualche mora intera, versate il liquido, inserite gli stecchini e mettete in freezer per almeno un giorno.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post