Torta di zucchine… bicolore e dolce!

25 Agosto 2014appetitosando

Vado in controtendenza, a volte.
Ora che tutti stanno tornando dalle ferie lasciandosi alle spalle piacevoli giorni di relax magari condivisi con amici, cari o parenti, io vi saluto.
Vi saluto per una settimanella per prendermi qualche giorno di riposo soprattutto mentale, prima della ripresa lavorativa di settembre. E ce ne è bisogno perché l’anno che verrà si prospetta già come molto impegnativo. Vi saluto con una torta davvero curiosa ma molto buona: una torta alle zucchine!

Sì, sì, avete capito bene. 🙂 Per farla mangiare ai miei amici ho taciuto l’ingrediente principale e l’ho svelato solo dopo l’assaggio, eheheh. Ma se pure nello stupore generale, tutti hanno apprezzato prendendone un secondo pezzo! 😉 Provare per credere!


Ingredienti
210 g di farina
160 g di zucchine (preferibilmente romanesche)
140 g di zucchero
110 g di burro
2 uova
30 g di cacao amaro in polvere
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale


…per la copertura
100 ml di panna
2 cucchiai di zucchero a velo
2 cucchiaini di cacao amaro in polvere

Vi consiglio di usare delle zucchine piccole così che non abbiano troppa parte bianca all’interno, altrimenti se avete solo zucchine grandi scartate un po’ del cuore bianco centrale.
Lavale accuratamente le zucchine, asciugatele, mondatele e grattugiatele con una grattugia a buchi non tanto piccoli. Strizzatele dal liquido in eccesso e tenete da parte.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale fino a far diventare cremoso e spumoso il composto. Aggiungete il burro fuso e sbattete bene, quindi unite la farina, vanillina e lievito setacciati. Incorporate nell’impasto le zucchine poi suddividete l’impasto in due parte e in una unite il cacao e mescolate bene. Rivestite una teglia con carta-forno e versate i due impasti alternandoli. Livellate, togliendo l’aria e cuocete in forno a 180° per 30 minuti. Togliete dal forno e fate raffreddare bene fuori dallo stampo. Quando il dolce è ben freddo montate la panna con lo zucchero a velo setacciato. Mescolate alla panna due cucchiaini di cacao in polvere e ricoprite il dolce con la panna al cacao. 
Nota: La ricetta è presa da un libro di dolci al cioccolato della Gribaudo, ma ho cambiato un pochino le dosi di alcuni ingredienti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post