Lasagna-raviolo al carasau

25 Maggio 2014appetitosando

Inutile dire che sono sfatta, distrutta, mezza morta dalla stanchezza e dalla miriade di cose da fare e questioni importanti e per di più urgentissime da sbrigare senza rinvii… E mangio quello che trovo, senza misura, senza cucinare, o già cucinato, velocemente, persino in piedi, o camminando.
Con questo gran da fare (non sto a dirvi ora i motivi per non tediarvi), voi capite bene che questo silenzio è conseguenza del fatto che i miei fornelli stanno spenti da un po’ e attendono di essere riattivati.
L’unica occasione di rimetterli in funzione è stata la preparazione domenicale super-rapida di questa finta lasagnetta ricotta e spinaci al carasau. Ma parlo di domenica della scorsa settimana…
E vabbè, meglio un piccolo post in ritardo e con una facile ricetta che niente, si capisce.
Vi ricordate i cannelloni che vi avevo mostrato tempo fa? Ecco, stavolta non c’avevo neanche il tempo di fare il sugo, perciò ho assemblato gli ingredienti sotto forma di lasagna. La lasagna più veloce del web!
Anche la foto è very-fast e si capisce pure vedendola ché non c’ho potuto perdere tempo, intendo.
Che dire… verrà il tempo della calma, verrà sì sì che verrà, perché ce ne ho proprio un bisogno infinito!!!
Comunque giusto per informarvi… risultato: ottimo! 🙂

Ingredienti
Alcuni fogli di pane carasau
acqua calda
500 g di spinaci freschi e puliti
300 g ricotta
1 uovo
besciamella (vedi qui)
un pezzo di formaggio (io ho usato della fontina)
60 g di parmigiano grattugiato
noce moscata
sale

Preparate la besciamella con le indicazioni che trovate in questa ricetta.
Cuocete gli spinaci in una pentola con mezzo bicchiere d’acqua. Scolateli, fateli raffreddare e, senza troppo strizzarli, tritateli un po’ al coltello.
In una ciotola sgranate bene la ricotta con una forchetta e montatela un po’ a crema. Aggiungete gli spinaci tritati, un uovo, sale, noce moscata, un po’ di parmigiano e mescolate bene. Fate riposare in frigorifero per un po’, diciamo il tempo che gli spinaci e la besciamella si freddino.
Scaldate l’acqua in una ampia padella e quando è calda immergetevi uno alla volta i fogli di pane carasau facendoli stare in immersione per 6-8 secondi.
Cospargete un po’ di besciamella sul fondo di una teglia, ricoprite con uno strato di carasau ammollato poi ricoprite bene con il composto di ricotta e spinaci. Spolverate sopra il parmigiano e della fontina grattugiata grossolanamente. Coprire con un altro foglio di pane carasau, poi besciamella, farcia di ricotta e spinaci, parmigiano, fontina e così via per 3 o 4 strati.
Mettete in forno già caldo a 180°-200° per una mezz’oretta circa. Fate gratinare un po’ la superficie del formaggio prima di toglierla dal forno.

2 Comments

  • Francesca P.

    26 Maggio 2014 at 10:32

    Veloce ma gustosa e interessante, non è affatto scontato pensare al carasau come sfoglia di lasagna!
    Purtroppo il tempo che manca è il nemico di tante cose, ritagliarsi spazi per cucinare è difficile se tutto corre o se la mente è impigliata altrove, ma preparare anche ogni tanto un piatto così ritempra… 🙂

    1. Valentina

      26 Maggio 2014 at 19:34

      Francesca ritempra tantissimo sì! Ma sono a livelli estremi in cui torno sempre tardissimo e crollo a vegetare sul letto o a dormire perchè non mi reggono in piedi le gambe 🙂 Speriamo che arrivi presto un po' di meritato riposo!!! Grazie per questo messaggino, è così bello vedere che qualcuno ti aspetta… :* 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post