Pasta fredda al pesto di rucola

21 Luglio 2013appetitosando

Ed eccolaaa!
La pasta fredda che mi sono dedicata ieri col mio bel pestuccio di rucolina!!! :-)))
Ho solo aggiunto qualche oliva e qualche pomodorino a pezzetti, una mantecatina e via.
Semplice, leggera ed equilibratissima nel gusto…ma che volete di più con ‘sto caldo???
Ora ve la lascio preparare, va’!
Buona domenica! 😉

Per 2 persone
180 g di mezze penne rigate
6-7 pomodori datterini
1 manciata di olive nere di Gaeta
pesto di rucola (vedi giù!)
olio e.v.o.
sale

Per il pesto di rucola
40 g di rucola
una manciata di pinoli
olio e.v.o. (di quello buono!)
qualche chicco di sale grosso

Preparate il pesto così: mettete in freezer per un po’ recipiente e lama del frullatore.
Lavate, pulite la rucola e asciugatela bene. In un pentolino tostate leggermente per qualche minuto i pinoli e fateli freddare. Inserite nel frullatore la rucola, i pinoli, qualche chicco di sale grosso e un po’ d’olio.
Frullate a scatti fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo e non troppo secco. In tal caso aggiungete un altro goccio d’olio, ma senza esagerare! Occorre aggiungere gradualmente affinché il pesto alla fine non sia troppo oleoso.

Mondate e tagliate a pezzetti i pomodorini, poi denocciolate le olive e tagliatele a pezzetti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e, ad un minuto dal termine della cottura, scolatela e passatela subito sotto l’acqua fredda.
Mettete la pasta ormai fredda in una ciotola, aggiungete il pesto e mescolate bene, poi unite anche i pomodori e le olive. Amalgamate bene il tutto, assaggiate ed aggiustate di olio e sale, se necessario.
Fate riposare un po’ e servite fresca.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post