Torta variegata alla nutella

11 Maggio 2020appetitosando
Blog post
Anche in questo ormai lungo periodo di forzatura casalinga il lunedì è sempre un lunedì… si fa sempre un pochino di fatica a ripartire con il lavoro settimanale. Per iniziare con il piede giusto e un certo buonumore occorre allora qualche piccolo incentivo e oggi l’incentivo si chiama “torta variegata alla nutella”!

In realtà sono ormai anni (forse anche decenni!) che non compro la nutella per casa perché, dato che ne sono golosissima, mi sono imposta di NON comprarla affatto altrimenti non resisto e la finisco in pochissimo tempo. E non è il caso… Ma sarà la quarantena, sarà che da tempo vado avanti a biscottini integrali e fette biscottate (i dolci che preparo e che voi vedete pubblicati su queste pagine vengono sempre in buona parte regalati a familiari e amici), ormai erano alcuni giorni che meditavo l’acquisto di un bel barattolone. Vabbè, bel barattolone no… facciamo bicchiere piccolo, sì sì… lo prometto! E così è stato! 
Quando ho detto a mio marito di averne comprato un barattolino lui ha iniziato a farmi la ramanzina del tipo:“ma nooo”, “ma guarda teeee”, “ma che golosaaaa!”. 
Poi ho preparato il dolce, lo ha assaggiato e ha recuperato con frasi del tipo: “Mmmmm, che buonooo… brava amore mio, bravissima!”
Insomma, se anche voi siete golosi come me (come noi!), non esitate e preparatevi subito la torta variegata alla nutella.
Vedrete che svegliarsi con il pensiero della colazione a base di caffè e latte e una maxi fetta di questa delizia vi fa scattare giù dal letto in un battibaleno.
 

torta variegata alla nutella

 – – – Ingredienti – – –
150 g di farina 00
70 g di farina di farro
100 g di zucchero semolato
2 uova
80 g di olio di semi
mezzo bicchiere di latte
8 g di lievito per dolci
150 g di nutella
1 bicchierino di rum
1 pizzico di sale
1 pezzetto di burro e 1 cucchiaio di farina per la tortiera

 – – – Procedimento – – –
In una ciotola, con l’aiuto delle fruste elettriche, sbattete le uova con lo zucchero e il pizzico di sale.
Poi aggiungete il latte, il rum e l’olio e sbattete ancora fino a rendere il composto chiaro e spumoso.
Unite le due farine e il lievito setacciati passando a mescolare con una forchetta o con una spatola.
Quando l’impasto è liscio versatene più della metà in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata.
Versate sparsi qua e là sulla superficie delle cucchiaiatine di nutella e mescolate un pochino con uno stecchino o la punta di un coltello per variegare il composto.
Ricoprite con il restante impasto e completate con un altro po’ di nutella sempre creando l’effetto variegato in superficie.
Cuocete in forno già ben caldo a 180°. Io ho usato uno stampo rotondo di 20 cm di diametro e ho cotto a 180° per 30 minuti e poi ho abbassato a 160° e ho proseguito la cottura per altri 15 minuti.
Se, con queste dosi, usate uno stampo più largo allora basterà realizzare un solo strato e cuocere 30 minuti.
Dovete comunque regolarvi facendo la prova dello stecchino dopo i primi 30 minuti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post