Cake di mele e prugne

12 Ottobre 2015appetitosando
Blog post

mela-prugna1

Si parlava di residui d’estate nel post precedente e forse anche oggi dobbiamo continuare a farlo, almeno per un po’. Mi domando piuttosto se in realtà non sia forse io ad essere parecchio ignorante in materia di stagionalità di frutta e verdura, ma è pur vero che sin da piccola mi ricordo che le prugne son frutti estivi. In questi giorni invece, dai che continuo a vedere prugne in giro là per la cucina: vari tipi di prugne di forma e colori diversi e tutte davvero buonissime.

Allora ho pensato di farci un dolce per la colazione, uno con cui iniziare in dolcezza e fragranza le assonnate mattine lavorative. E ho deciso di mescolare prugne e mele, giusto per avere maggiormente la sensazione di essere in pieno ottobre. Ed eccolo qui, troppo facile da preparare, incredibilmente semplice nella sua essenza ma così soffice, dolce, gustosissimo…
 Ora la mattina quando ne mangio una fetta vorrei che la colazione non finisse mai, vorrei addentare un nuovo morso ad un’altra fetta ancora. Ma rischio di perdere il bus e arrivare tardi a scuola, così mi limito, mi accontento, trangugio il tè e fuggo via, sperando che il pomeriggio arrivi in fretta per averne un’altra fetta a merenda! E a voi non va una simile rustica, morbida dolcezza?
 

mela-prugna2

Cake di prugne e mele
Write a review
Print
Ingredients
  1. 180 g di farina 00
  2. 90 g di zucchero semolato
  3. 90 g di olio di semi
  4. 3 uova medie
  5. 2 mele medie
  6. 3 prugne medie
  7. 8 g di lievito per dolci
  8. mezza bacca di vaniglia
  9. un bicchierino di rum
  10. 1 pizzico di sale
Instructions
  1. Sbucciate le mele e le prugne e tagliatele a pezzetti tenendone un po' tagliate a fettine con cui "decorare" la superficie. Irrorate la frutta con il succo di limone e con un cucchiaio di zucchero. Tenete da parte mentre preparate l'impasto.
  2. In una ciotola sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e il sale, poi unite l'olio, il rum e i semini della bacca di vaniglia.
  3. Aggiungete anche la farina e il lievito setacciati, mescolate bene.
  4. Infine unite la frutta a pezzi, amalgamatela all'impasto e versate in uno stampo rivestito con carta forno, livellate e inserite le fettine di frutta rimasta premendola un po' nell'impasto.
  5. Cuocete in forno ben caldo a 180° per 45 minuti circa. Fate la prova dello stecchino per verificare se è cotto.
Appetitosando https://www.appetitosando.it/

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post