Risotto con pere, taleggio e noci

28 Febbraio 2014appetitosando

risopere02

Ma quanto tempo è che voglio provare ‘sto risottino????
Non me lo ricordo più tanto è aspetto l’occasione per tentare l’esperimento! E oggi è proprio un momento di grande soddisfazione perché oltre ad essere buono (fantastico il contrasto dolce-delicato della pera vs cremoso-saporito del taleggio col tocco croccantino della noce) questo risotto è anche bellissimo! Insomma mi soddisfa proprio anche solo a guardarlo, ecco.
Vi dico, in verità, che l’ho mangiato solo io, purtroppo, perché, come avrete ormai capito, i miei familiari non osano tanto su questi accostamenti che prevedono la frutta in un piatto di primo o di un secondo. Ma voi non siate scettici, coraggio, ché la dolcezza della pera serve a dare più grazia al gusto intenso del formaggio e il risultato è un sapore ben equilibrato.
Dai, provate e fatemi sapere! 🙂

risopere01

Risotto con pere, taleggio e noci
Write a review
Print
Ingredients
  1. - - - Per 4 persone - - -
  2. 300 g di riso carnaroli
  3. 1 pera Kaiser
  4. 80 (max 100) g di taleggio
  5. 1 scalogno
  6. 2 noci di burro
  7. mezzo bicchiere di vino bianco
  8. brodo vegetale caldo (o acqua)
  9. parmigiano grattugiato q.b.
  10. qualche gheriglio di noce
  11. sale & pepe
Instructions
  1. Tritate finemente uno scalogno e fatelo stufare dolcemente con il burro in una pentola. Mettete il riso, mescolate bene, fatelo tostare e poi sfumate col vino bianco.
  2. Aggiungete brodo caldo (o l'acqua) per far cuocere il riso. Dopo 5 minuti di cottura mettete il sale e poi unite al riso la polpa della pera tagliata a dadini. Fate proseguire la cottura aggiungendo altro brodo caldo man mano che il riso assorbe quello aggiunto in precedenza.
  3. Quando mancano 2 minuti al termine della cottura unite le noci tritate e il taleggio a pezzetti. Mescolate bene per far squagliare tutto il formaggio. Spegnete il fuoco, mettete il parmigiano, mescolate e fate riposare un minuto nella pentola con il coperchio.
  4. Mettete nel piatto, aggiungete qualche pezzetto di noce, una spolverata di pepe e qualche fettina di pera per guarnire.
Appetitosando https://www.appetitosando.it/

9 Comments

  • coccolatime

    2 Marzo 2014 at 10:35

    foto, ricetta e composizione mi piacciono moltissimo…lo rifarò!!!!

    1. Valentina

      2 Marzo 2014 at 15:03

      Grazie coccolatime! Sono certa che non ti deluderá 😉

    2. Valentina

      3 Marzo 2014 at 13:26

      coccolatime, ora ho scoperto che ti chiami Enrica, spero di ricordarmi la prossima volta di chiamarti col tuo nome!!! :)))

  • Vivre Shabby Chic

    3 Marzo 2014 at 12:14

    Wow, che delizia! Prendo nota, grazie!
    Carla

    1. Valentina

      3 Marzo 2014 at 13:24

      Sì Carla proprio delizioso… e grazie per esserti iscritta al blog! 🙂
      A presto, spero, buona giornata!!! 😉

  • Francesca P.

    10 Marzo 2014 at 18:57

    Le ultime cartucce dell'inverno le voglio sparare così, a suon di risotti, mantecature, morbidezza, formaggi filanti… 🙂

    1. Valentina

      14 Marzo 2014 at 9:26

      Francesca cara, a chi lo dici… Spunta il sole, inizia ad intiepidirsi l'aria e io ho nostalgia del mio amato inverno! Giusto mi frullano per la testa tante ricettine invernali che ho tanto desiderio di preparare! Mi sa che mi toccherà rinviare… Però un po' desidero anche passare alla fase primaverile, eh 😉

  • Tamtam

    14 Marzo 2014 at 9:16

    è ottimo questo risotto…

    1. Valentina

      14 Marzo 2014 at 9:28

      Sì Tamtam (ti chiamo così perché non so il tuo nome) è ottimo! Tra l'altro si può anche cambiare il tipo di formaggio scegliendo quello che si preferisce, ci vedo però bene sempre un formaggio dal profumo e sapore un pochino deciso. Non credi? 🙂
      Benvenuta su Appetitosando, a presto!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post