Torta di mele e mandorle

20 Settembre 2014appetitosando

Questo blog dovrebbe cambiare nome.
Dovrei chiamarlo Singhiozzando visto che da un po’ di tempo le mie pubblicazioni vanno appunto a singhiozzo. 🙁  Ma io non demordo!
Sono convinta che sia tutta questione di organizzazione, e se ancora non sono riuscita a trovare un giusto equilibrio per gestire il tempo in cucina, è perché nel ultimi mesi le mie abitudini orarie, lavorative, di impegno e di svago sono cambiate notevolmente.
In mezzo a questo trambusto stamattina vi lascio, dopo la recente versione con la farina di farro, una nuova ricetta di torta di mele, (la quinta! senza contare lo strudel e la sfogliata).

Sì, forse c’ho un po’ la fissa ma le torte di mele sono, per me, uno tra i dolci più buoni al mondo e se ne possono fare così tante varianti che meritano tutte di essere assaggiate! 😉
In questa torta le mele sono accompagnate divinamente dalle mandorle.
Mi spiace che la foto sia così semplice e non vi mostri il taglio, ma lì era ancora tiepida e in procinto di uscire con me per andare a una cena tra recenti e simpatici colleghi.
E loro hanno detto che era molto buona! 😉

E non è un caso che io vi parli di mele oggi poiché nella giornata di oggi e domani
AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla sarà presente in 3000 piazze italiane per l’iniziativa La mela di Aism.

E’ una iniziativa di solidarietà per sensibilizzare tutti riguardo la sclerosi multipla, una malattia che colpisce ogni anno moltissime persone, e per sostenere la ricerca scientifica.
Perciò, coraggio, aiutate AISM e sostenete la ricerca!!!
Comprate le mele di AISM e preparate tante buonissime torte per le persone che amate di più!

Ingredienti (stampo da 26-28 cm di diametro)
130 g di farina 00
120 g di mandorle tritate finemente
160 g di zucchero di canna
170 g di burro morbido
4 uova medie
1 bustina di lievito
4 mele Golden (1 kg)
1 limone
2 cucchiai di zucchero semolato
1 bicchierino di rum

…per il crumble
120 g di farina
90 g di burro ben freddo a dadini
60 g di zucchero di canna
70 g di mandorle tostate

Preparate il crumble frullando gli ingredienti in un robot da cucina e riponetelo il frigorifero.
Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi, quindi a dadi regolari e irroratele con il succo di limone perché non anneriscano. Fate sciogliere in una padella una noce di burro, mettete le mele e lo zucchero semolato. Fate cuocere per 5 minuti, sfumate con il rum e lasciate evaporare. Spengete e tienete da parte le mele lasciandole raffreddare un po’. 
In una ciotola montate il burro morbido con una frusta insieme allo zucchero di canna. Poi aggiungete le uova, uno alla volta, unendo il successivo solo quando quello si è amalgamato bene all’impasto. Unite la farina e il lievito setacciati, poi le mandorle tritate, infine le mele con il loro succo di cottura. Mescolate bene e versa l’impasto in una teglia rivestita con carta-forno. Cospargete il crumble in modo uniforme su tutta la superficie della torta. Cuocete in forno già caldo a 170° per 50 minuti circa. Verificate la cottura con uno stecchino. Togliete dal forno e fate raffreddare.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post