Sfoglia di mele e dolci ricordi

13 Marzo 2014appetitosando

La prima “torta” con le mele che ricordo di aver mangiato in vita mia è stata proprio questa dolce e semplice sfoglia che vi presento oggi.
Da moltissimi anni la vende con grande successo una pasticceria vicino casa mia e per molti anni mia madre l’ha comprata spesso la domenica mattina, per poterci chiudere in dolcezza il pranzo, o in mezzo alla settimana per regalarmi una merenda deliziosissima.
Chè a casa mia la torta di mele non si usava mica farla, non capisco perchè… insomma è stata una conquista più recente. I nostri dolci casalinghi sono sempre stati: crostata, ciambellone e torta margherita e mi andavano benissimo intendiamoci! 😉
Poi quando si è consolidata in me questa passione per le mele, soprattutto cotte e di accompagno al dolce, allora siamo partiti anche noi e abbiamo trovato la nostra torta di mele versione “casa dolce casa.
Ma questa sfoglia continuava ad essere comprata e condivisa con l’immensa soddisfazione di tutta la famiglia e nessuno si permetteva di riprodurla, così fragrante ed equilibrata nel sapore e nelle consistenze.
Riguardo la preparazione, è semplice per davvero, essendo fatta solo di quattro cosette e neanche in grande quantità: una pasta sfoglia, una mela, un po’ di crema e un po’ di marmellata. Perciò ve lo suggerisco di cuore: provatela! E’ inutile ribadirlo, lo vedete da voi; è facilissima da fare ed è soprattutto buonissima… sono certa che vi conquisterà e la rifarete per farla assaggiare a qualcun altro. 😉
Perché alla fine, lo so, la bontà delle cose semplici tutti noi continuiamo ad amarla e a preferirla a tutte le altre creazioni più innovative e sofisticate. 🙂

Ingredienti (per 2 sfoglie di mele)
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 mela golden grande
100 g di crema pasticcera alla vaniglia (consultate qui la ricetta!)
150 g di marmellata di albicocche

Per un rotolo di pasta sfoglia rettangolare vi basteranno 100-120 g di crema pasticcera, allora potete regolarvi prendendo un quarto delle dosi date dalla mia vecchia ricetta, per intenderci: 1 tuorlo, 10 g di farina, 30 g di zucchero, 120 g di latte e un po’ di semini di una bacca di vaniglia.
Seguendo la ricetta che vi ho linkato sopra preparate quindi la crema e fatela raffreddare.
Stendete su un piano di lavoro la sfoglia rettangolare nel senso della larghezza e dividetela a metà.
Da ciascuno dei due rettangoli tagliate via, dal lato più lungo, tre strisce larghe 2 cm circa e applicatele a mo’ di cornice al rettangolo di sfoglia.
Scaldate in un pentolino a fuoco basso la marmellata per farla diventare fluida.
Sbucciate la mela, tagliatela a spicchi e a fettine regolari di 2 mm di spessore.
Stendete uno strato di crema sulla sfoglia salvando i bordi. Disponete le fettine di mela in fila ordinatamente e un po’ sovrapposte l’una all’altra lungo tutta la sfoglia (le fettine di mela avranno la larghezza del rettangolo di sfoglia) poi ricoprite con la marmellata fluida, spennellando anche i bordi.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.



2 Comments

  • Mariachiara Martinelli

    14 Marzo 2014 at 9:58

    Ciao Valentina, hai ragione, le cose semplici in genere sono le più buone!
    Complimenti per il tuo bellissimo blog!
    Ciao!
    Chiaretta di http://ilquadernodegliappuntidichiaretta.blogspot.it

    1. Valentina

      14 Marzo 2014 at 14:39

      Grazie Chiaretta, sei troppo buona e gentile! Ma mi fa molto piacere che Appetitosando ti piaccia. 🙂
      Devo dire che l'ingresso in AIFB mi sta entusiasmando perché trovo molto bello conoscere tante altre cuochette appassionate!!! Presto andrò a curiosare anche in mezzo ai tuoi post!!!
      A presto, buona giornata!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post