Rollè n°3: vitella + prosciutto cotto + formaggio + noci

24 Marzo 2014appetitosando

Buongiorno a tutti!
In questo primo lunedì di primavera torno alla carica con i miei amati avvolgimenti di ciccina. 😉
Diciamo che con questa ricetta potremmo salutare l’inverno e quindi se anche voi, come me, avete un po’ di noci che vi sono rimaste lì in un angolino, sole solette, e non sapete che farne (potrebbero essere troppo poche per farne un dolce o dei biscotti o persino una pasta…) allora provate questa carne.
Ovviamente è un piatto dove è richiesta una carne di vitella bella ma soprattutto buona, insomma di qualità!
Perché deve essere giusto giusto accompagnata dolcemente dagli altri ingredienti, saporiti ma non aggressivi che ne devono esaltare la tenerezza e il gusto. Perciò vi consiglio di rivolgervi ad una macelleria come si deve, dove la provenienza e la qualità delle carni sono documentate, certificate e garantite, ecco.
Per gli ingredienti non indicherò delle quantità precise poiché tutto dipende dalla grandezza della vostra fetta di carne. Vi ricordo che potete anche farne dei piccoli involtini che in tal caso cuoceranno anche più in fretta del rollè.
Buona settimana! 🙂

Ingredienti
1 fetta di vitella doppia (tagliata a libro)
qualche fetta di prosciutto cotto
qualche fetta di scamorza o provola dolce
qualche gheriglio di noce spezzettato
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
salvia e rosmarino
olio e.v.o.
sale & pepe

Disponete la vostra carne su un piano di lavoro. Battetela con un batticarne per assottigliarla un po’ se è stata tagliata a mano.
Mettete sale e pepe sulla carne, ricoprite completamente col prosciutto cotto poi mettete le fettine di formaggio distanziandole un po’. Ricoprite con le noci a pezzetti e arrotolate piuttosto stretto il rollè cercando di non far fuoriuscire lateralmente il ripieno.
Legate il rollè con dello spago da cucina oppure inseritelo nella retina elastica e chiudete bene le due estremità.
In un tegame mettete l’olio, lo spicchio d’aglio, la salvia, il rosmarino e la carne. Fate sigillare la carne, sfumate con il vino, fate evaporare e poi coprite e fate cuocere per una mezz’ora girando ogni tanto il rollè.
Prima di servire la carne emulsionate un po’ il sughetto di cottura che assumerà una consistenza più cremosa anche grazia al quel po’ di formaggio che in cottura farà fuoriuscito. Servite con il sughetto che è buonissimo e saporitissimo ideale per farci la “scarpetta” col pane!!!

2 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post