Rollé n°2: manzo + mortadella + frittatina

3 Febbraio 2014appetitosando

Ciao bella gente! 🙂
Come anticipato in un post di poco tempo fa torno a parlarvi di rollé di carne. 😉
(Ma quanta pazienza ci devono avere ‘sti lettori vegetariani visto chè io qui continuo a parlare di ciccia!?…
Mi sa che rischio di perderli tutti!!!
…Ehi, voiiiii, miei amati lettori vegetariani, non temeteeeee!
Vi penso tantoooo e presto arriverà un post con consigli, indicazioni e ricette apposta per voiiiii!
Nel frattempo potreste suggerire a qualche vostro amico carnivoro di consultare Appetitosando perchè qui si dà spazio alla ciccina, ecco! 😉 )
Comunque dicevo…
Questo rollè, con ripieno di mortadella e frittatina (sì lo sì, non bado alle calorie a volte…) l’ho numerato come 2° ma in realtà occupa il primo posto nel mio cuore perché è  il primo rollè che io abbia mai mangiato nella mia vita, e insomma, è un po’ come il primo amore! 😉
E poi mi piacciono tanto le rotelline a spirale colorata. Anzi, mancando il prezzemolo in casa, non ho potuto aggiungere quel piccolo tocco di verde – qua e là – nella frittatina, sennò faceva ancora più allegria!
Inutile dirvi che è buonissimo, sempre per me carnivora, eh… 😉

Ingredienti per 4 persone
400 g circa di manzo in una sola fetta (2 fette attaccate e tagliate a libro)
1 o 2 uova
2 fette di mortadella tagliate non troppo sottili
1 pezzo di sedano, 
1 carota
1 pezzo di cipolla
1 spicchio d’aglio con la camicia
prezzemolo q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco 
olio e.v.o.
sale & pepe

Sbattete le uova con un cucchiaio di parmigiano, il prezzemolo tritato e il sale.
In una ampia padella con un po’ d’olio preparate una o due frittate sottili.
Aprite la fetta di carne su un piano di lavoro, mettete sale e pepe e adagiatevi sopra le frittate ben stese coprendo tutta la carne. Poi fate lo stesso con la mortadella ritagliando i bordi se eccedono rispetto alla carne. Arrotolate bene la carne senza far uscire il ripieno.
Inserite il rollé nella rete, o legatelo con spago da cucina, e mettetelo in un tegame con olio, aglio con la camicia e odori a pezzi. Sfumate con il vino e fate cuocere coperto (sennò si asciuga troppo… in tal caso potete tenere del brodo a disposizione per bagnare la carne) per almeno mezz’ora girando il rollé qualche volta.



Nota: Con la stessa ricetta potete realizzare anche gli involtini! Basta usare delle piccole fettine di carne tagliata sottile (ma non proprio a straccetto!), la mortadella e la frittata anche queste più sottili e ritagliandole della dimensione delle fettine. 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post