Pasta con noci e speck (super-rapidissima!)

7 Febbraio 2014appetitosando

E dai, diciamolo che ci piace tanto mangiare e che vorremmo mangiare sempre cose buone.
E che ci piace anche cucinare e che un po’ ci rilassa anche, ma alla fine abbiamo sempre un bisogno così disperato di andare di corsa (altrimenti ci sembra che qualcosa non vada…) che rischiamo di ridurci a consumare spesso le stesse cose super-velocemente-tristi…
Parlo di cibo surgelato (tristezza delle tristezze…), o di cibo già pronto (ma che ne sai poi che ti mangi???) o di cibo che non ha bisogno di preparazione tipo insalata+uovosodo, tonno+pomodori, affettato+verduralessa (roba da cena quaresimale, insomma!).
E allora per evitare questo, come àncora di salvezza in mezzo alle alte onde del vostro gran da fare, credo che vi occorra solo una idea, neanche una ricetta.
Perciò oggi vi dico: preparatevi una pasta veloce e buona con speck, noci e formaggio morbido.
Sicuramente è molto più appagante e sicura di tutto quello che ho citato prima! 😉
Ché poi, dicevo, non ci sarebbe neanche bisogno di dire come si fa, ma tra voi c’è chi è molto inesperto in cucina (sì sì, lo so, che c’è, lo so… 😉 ) e allora eccovi la mia ideuzza per una cena o un pranzo presentabile da metter sù in 10 minuti di orologio.

Per 2 persone
130 g di pasta all’uovo (tipo Garganelli)
1 fetta di speck tagliata un po’ spessa
5-6 noci
80 g di formaggio spalmabile
parmigiano grattugiato
olio e.v.o.
(pochissimo sale solo per l’acqua della pasta)

Mentre fate cuocere la pasta in acqua bollente (metteteci pochissimo sale! …lo speck dà molta salinità), tagliate a listarelle lo speck e mettetelo in una padella con un po’ d’olio. Fatelo andare a fiamma bassa, poi aggiungete le noci e un mestolo di brodo (o di acqua di cottura),quindi il formaggio. Fate sciogliere il formaggio sempre a fiamma bassa mescolando bene e, se occorre, aggiungendo un altro mestolo di liquido. Il sugo dovrà essere un po’ liquido ora. Quando la pasta è quasi cotta, scolatela e ripassatela nella padella, a fiamma più vivace, con una manciata di parmigiano. Mantecate bene e fate asciugare un pochino il condimento. Servite ben calda e con il condimento di formaggio ancora bello fluido.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post