Signore e signori vi presento i Lamingtons!

9 Dicembre 2013appetitosando

Vi sarà capitato chissà quante volte di mangiare dei semplici dolcetti ricoperti di cioccolato e cocco.
Io solo di recente ho scoperto che sono famosi e si chiamano Lamingtons!
Oggi ve li presento. 🙂
Ché a dire la verità mi serviva di preparare un dolce per il pranzo di una festa con un certo numero di persone e l’indecisione sul dolce da fare era diventata cronica.
Crostata per andare sul sicuro?
Torta di mele per essere tradizionale?
Ciambellone per una scelta più rustica?
Rotolo ripieno per una chiusura super-golosa?
Insomma bohhh!
Però avevo in mente anche ‘sti dolcettini che mi piacciono da sempre ma che non avevo mai preparato prima.
Così ho cercato un po’ in giro e ho scoperto cosa sono.
Wikipedia recita a proposito: A lamington is a dessert of Australian origin. It consists of squares of sponge cake coated first in a layer of traditionally chocolate icing, then in desiccated coconut.
E racconta tutta la storia…
Tornando alla mia preparazione… facili da fare, già a porzioncina, semplici e gustosissimi.
Insomma sono andati a ruba e hanno conquistato tutti! 🙂



Per 30-40 cubotti
200 g di farina 00
150 g di zucchero
70 g di burro
5 uova
8 g di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico di fior di sale
500 g circa di cioccolato fondente
250 ml di latte
250 g di farina di cocco

Fondete il burro e lasciatelo intiepidire un po’. Mescolate in un recipiente la farina, il lievito e la vanillina.
In un’altra ciotola capiente mettete le uova, il pizzico di sale e sbattetele con le fruste per alcuni minuti, poi aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere. Unite il burro fuso tiepido e sbattete ancora rendendo il composto spumoso e chiaro. Ora, continuando a usare le fruste per amalgamare, unite a poco a poco le polveri setacciandole. Versate l’impasto in una teglia rettangolare o quadrata (dimensioni 20×30 circa) rivestita di carta da forno, livellate e pareggiate bene la superficie.
Cuocete in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti (fate la prova dello stecchino per verificare la cottura al centro). A cottura ultimata estraete il dolce dal forno, fate intiepidire un po’ e poi toglietelo dalla teglia.
Fate raffreddare molto bene prima di passare alla fase della ricopertura.
Vi consiglio per questo di preparare la base il giorno prima.
Tagliate il dolce a cubotti tutti uguali (possibilmente!) e disponete la farina di cocco in un piatto.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e scaldate il latte. Togliete dal fuoco e versate a filo e a poco a poco il latte caldo nel cioccolato fuso mescolando bene, otterrete con un po’ di pazienza un bel cioccolato fluido.
Immergete per metà un cubotto, poi con una forchetta infilzate il cubotto dalla parte ricoperta di cioccolato e immergete la restante metà. Fate sgocciolare e rivestite il cubotto col cocco.
Cercate di non usare troppo le mani in questa fase sennò vi resterà tutto appiccicato alle dita (cocco, cioccolato e pezzetti di impasto) staccandosi dal dolcetto.
Poggiate il cubotto su un piatto rivestito con un po’ di carta da forno. Preparare tutti i cubotti e mettete in frigorifero per  alcuni minuti.

1 Comments

  • Marta Varotto

    5 Febbraio 2015 at 17:48

    Adoro i lamingtons!! Il cocco e il cioccolato stanno benissimissimo insieme! 🙂 a presto!

    Marta

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post