Crostata con gocce & confettura

19 Luglio 2013appetitosando

Ieri pomeriggio avevo amorevolmente preparato una torta con la bella frutta fresca di stagione ma tutto l’amore che ci ho messo evidentemente non è bastato perché il dolce non è venuto bene come doveva… 🙁
Forse pure colpa mia un po’, non so bene… a volte succede con i dolci… però è stato un bel disastro, perché era un dolce da condividere in serata con alcuni amici.
E che fare quasi alle sei di sera per avere un dolce a disposizione per l’ora di cena???
Panico!!!
Uscire e comprarne uno, NON SE NE PARLA assolutamente!
Anzi, uscire in generale non se ne parla, neanche per andare di nuovo a fare la spesa e comprare il necessario per prepararne un altro…
Il cielo ha voluto che avessi ancora del burro in frigo, quanto bastava per farne una crostata piccolina…
Perciò, via di corsa a impastare la frolla e ricavarne una crostata e giusto il tempo di passarla dal frigo al forno, et voilà!
Ecco il mio dolcetto bell’e pronto!
Ma soprattutto bell’e buono, anzi buonissimo!!!
Perché sopra la confettura ai frutti di bosco (quella avevo in dispensa…) ho aggiunto uno strato di gocce al cioccolato fondente.
Altro che “crostata“, è venuta una bomba super-deliziosa davvero!!!
Beh, la sapete una cosa?
La frolla non tradisce mai, la fantasia neanche!
🙂

Ehi? Le vedete, sì, le goccine di cioccolato?
Eccole lì! 😉

Ingredienti
300 g di farina
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco (o quel che preferite)
gocce di cioccolato fondente q.b.

Disponete sul piano di lavoro la farina e praticate un foro nel centro e nella fontana aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale, la scorza di limone, l’uovo e il tuorlo.
Con l’aiuto di una forchetta sbattete le uova incorporando via via le polveri che formano la fontana.
Quando l’impasto ha acquistato un po’ di consistenza continuate a impastare con le mani.
Aggiungete il burro a pezzetti, incorporatelo nell’impasto lavorandolo con le mano sul piano di lavoro.
Quando avete ottenuto un bel panetto omogeneo, dategli la forma di palla schiacciata, avvolgetelo in un foglio di carta da forno e lasciatelo raffreddare in frigorifero.
(Io, avendo fretta, ho preparato subito la crostata e l’ho messa in frigo a raffreddare già assemblata.)
Staccate un pezzo dell’impasto per ricavare le strisce e il restante stendetelo col mattarello. Trasferitelo su uno stampo da crostata già imburrato e infarinato e fatelo aderire bene ai bordi.
Bucherellate la pasta con una forchetta e versate sulla frolla la confettura e livellate la superficie.
Cospargete con le gocce di cioccolato. Ora stendete l’impasto rimasto, ritagliate delle strisce e disponetele sopra per la classica decorazione.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post