Crocchette di riso con zafferano e salsiccia

30/03/2020appetitosando
Blog post
Oggi vi presento un piatto che potrei definire: crocchette di riso incompleto, ma che per decenza ho chiamato crocchette di riso con zafferano e salsiccia. In realtà dovevano essere crocchette di riso allo zafferano con funghi e salsiccia ma i funghi sono andati perduti, o meglio dimenticati… Questo perché la quarantena casalinga prosegue e permangono (ahimè!) le difficoltà nella spesa. Andare al supermercato è diventata una prova di resistenza che fiacca mente e fisico. La difficoltà maggiore consiste nella quantità di spesa da recuperare e portare a casa a piedi.

Io e mio marito ci sobbarchiamo, oltre che della nostra spesa, anche di quella dei miei, dei suoi genitori e di una signora anziana sola della nostra zona. Date le file chilometriche è il caso di prendere tutto in una volta ma capite bene che entrare con 4 liste della spesa e muoversi con 2 carrelli in tutti i reparti non è proprio il massimo. Poi ovviamente c’è la puntatina in farmacia, dal giornalaio e dal macellaio esterno al supermarket. Insomma tra file varie, spesa, due carrellini stracolmi, 4 bustone pienissime, bustine varie e il giro per consegnare il tutto, fanno un totale di 4 ore di delirio. Eheheh… E in questo delirio succede inevitabilmente che almeno una cosa ti sfugge, te la dimentichi. Ecco, sabato ho dimenticato i funghi! Me ne sono accorta la domenica mattina al momento di cuocerli per il risotto. Risultato: risotto, come dicevo, incompleto con zafferano, salsiccia e basta. Senza funghi. Pazienza… L’idea che avevo però, che era quella di cuocerne di più e con l’avanzo farci delle crocchette di riso, non l’ho abbandonata. Ed eccole qui, buone buone! Anche se senza funghi, ma voi fate finta che ci siano e quando le rifate, metteteceli. Anzi no, innanzitutto, ricordatevi di comprarli!
 
P.S: Potete preparare le crocchette di riso, anche tipo supplì, con qualsiasi risotto che vi avanza. Basta sempre dare la forma con le mani, passare le crocchette nell’uovo sbattuto, panare e poi friggere.
Nella scheda qui sotto trovate le indicazioni per preparare le crocchette ma se scorrete più in basso potrete leggere anche la ricetta per il risotto.
 
Crocchette di riso con zafferano e salsiccia
Write a review
Print
Ingredients
  1. Risotto allo zafferano e salsiccia avanzato
  2. 2 uova
  3. pangrattato
  4. sale
  5. olio per friggere
  6. facoltativo: mozzarella o scamorza a dadini
Instructions
  1. Prendete una manciata di risotto con le mani umide e dategli la forma sferica premendo il riso tra le mani e compattandolo bene. Se fate le crocchette un pochino più grandi potete inserire all'interno un pezzetto di mozzarella o di scamorza.
  2. Dopo averle preparate tutte, sbattete le uova in una ciotola e mettete un pizzico di sale. Bagnate le crocchette nell'uovo e poi passatele nel pangrattato facendo aderire bene il pane su tutta a superficie.
  3. Friggete in abbondante olio ben caldo in una padella antiaderente girandole per farle cuocere e dorare su tutta la superficie. Scolate su carta assorbente e servite quando sono ancora calde.
Appetitosando http://www.appetitosando.it/

Per fare il risotto con zafferano e salsiccia…

Ingredienti per 2 persone
180 g di riso per risotti
2 salsicce
1 bustina di zafferano
brodo caldo q.b.
cipolla q.b.
vino q.b.
olio e.v.o.
sale e pepe
1 noce di burro
parmigiano grattugiato q.b
 
Procedimento
Spellate le salsicce e rompetele a pezzetti. In una padella antiaderente mettete un filo d’olio e fate cuocere le salsicce a pezzi. Appena hanno preso bene calore sfumate con il vino e fate evaporare. Se vi piace aggiungete anche del pepe. Portate a cottura quanto desiderate (c’è a chi la salsiccia piace più rosolata o meno, quindi regolatevi secondo i vostri gusti). Tenete da parte le salsicce.
Ora cuocete il riso. Assicuratevi di avere il brodo ben caldo (o l’acqua calda) a disposizione. In una pentola per risotto mettete un po’ d’olio e la cipolla tagliata molto finemente. Accendete la fiamma e fate stufare, quindi unite il riso e fate tostare. Iniziate ad aggiungere il brodo e man mano che il liquido si asciuga aggiungetene un altro pochino andando avanti così fino al termine della cottura. Per i tempi totali di cottura del riso regolatevi con le indicazioni riportate sulla confezione. Durante la cottura assaggiate e aggiustate di sale.
Quando mancano pochi minuti al termine sciogliete lo zafferano in mezza tazzina di brodo caldo o acqua calda e versatelo nel risotto. Unite anche le salsicce e lasciate insaporire bene per gli ultimi minuti mescolando. Spegnete il fuoco, unite una noce di burro e del parmigiano grattugiato. Mantecate e fate riposare 2 minuti prima di servire.
 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post