Paccheri con melanzane, salsiccia e mandorle

3 ottobre 2018appetitosando
Blog post
Eccomi, bella gente e perdonate l’attesa ma questo periodo è stato così ricco di esperienze e cose nuove che per tutto il mese di settembre non ho avuto il tempo di mettermi con calma davanti al pc per pubblicare il nuovo post. Oggi voglio condividere con voi la ricetta di un piatto “pazzescamente buono” che mi è capitato per caso di mangiare nei giorni di vacanza trascorsi a Torino in agosto.

Si tratta di paccheri con melanzane, salsiccia e mandorle in cui il condimento è legato da polpa e succo di pomodori pachino e profumato divinamente da… pensate un po’!? Dalla cannella!
Mi rendo conto che è il quarto post consecutivo con ricetta di pasta (guarda caso continua anche a d aumentare il livello di gusto e calorie ahahah) e forse aveva davvero ragione mia nonna che, quando ero piccola, mi diceva sempre che io ero una “pastasciuttara“! Io, tra il divertito e il corrucciato  (divertito perché l’espressione pastasciuttara mi faceva ridere, corrucciato perché ne avevo a male io per tutta la carne buona che comunque mi mangiavo) rispondevo sempre che non era vero! Quello che credo risultasse evidente probabilmente era la maggiore soddisfazione con cui mangiavo la pasta rispetto alle altre cose. Quando ho assaggiato questi paccheri ho passato tutto il tempo, tra un boccone e l’altro a dire: “Ma è buonissima!“, “Mmmmmmm!“, “Buoni!“, “Mamma mia!“, “Che spettacolo!!!” …e via dicendo. Beh spero di avervi incuriositi almeno un po’ perché sono convinta che piacerà tantissimo anche a voi e che conquisterete tutti quelli a cui la farete assaggiare.
 

Paccheri con melanzane, salsiccia e mandorle
Write a review
Print
Ingredients
  1. (per 4 persone)
  2. 300 g di paccheri
  3. 3 salsicce
  4. 3 melanzane medie
  5. 10-12 pomodori pachino
  6. 40 g di mandorle a scaglie
  7. 1 cucchiaino di cannella in polvere
  8. olio e.v.o.
  9. sale e pepe
Instructions
  1. Tostate dolcemente le mandorle in un padellino e tenete da parte.
  2. Lavate gli ortaggi e spellate le salsicce.
  3. Tagliate a cubetti le melanzane e mettetele a cuocere in forno in una teglia rivestita con carta-forno,
  4. con un filo d'olio e un po' di sale. La cottura in forno permette di cuocere le melanzane con meno olio.
  5. In una padella antiaderente mettete a cuocere la pasta della salsiccia a pezzetti con un filo d'olio.
  6. Quando è cotta mettete la salsiccia su un piatto e nella stessa padella fate cuocere i pomodorini
  7. lavati, tagliati e conditi con olio, sale e uno spicchio d'aglio.
  8. Quando i pomodorini sono appassiti e hanno perso il loro succo unite sia la salsiccia che le melanzane e parte delle mandorle.
  9. Aggiustate di sale, pepe e infine la cannella. Fate cuocere qualche minuto.
  10. Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, scolateli e fateli saltare due minuti con il condimento.
  11. Impiattate e aggiungete le restanti mandorle come decorazione del piatto.
Appetitosando http://www.appetitosando.it/

Paccheri con melanzane, salsiccia e mandorle

 – – – Ingredienti (per 4 persone) – – –
300 g di paccheri
3 salsicce
3 melanzane medie
10-12 pomodori pachino
40 g di mandorle a scaglie
1 cucchiaino di cannella in polvere
olio e.v.o.
sale e pepe

 – – – Procedimento – – –
Tostate dolcemente le mandorle in un padellino e tenete da parte.
Lavate gli ortaggi e spellate le salsicce.
Tagliate a cubetti le melanzane e mettetele a cuocere in forno in una teglia rivestita con carta-forno,
con un filo d’olio e un po’ di sale. La cottura in forno permette di cuocere le melanzane con meno olio.
In una padella antiaderente mettete a cuocere la pasta della salsiccia a pezzetti con un filo d’olio.
Quando è cotta mettete la salsiccia su un piatto e nella stessa padella fate cuocere i pomodorini
lavati, tagliati e conditi con olio, sale e uno spicchio d’aglio.
Quando i pomodori sono appassiti e hanno perso il loro succo unite sia la salsiccia che le melanzane e parte delle mandorle. 
Aggiustate di sale, pepe e infine la cannella. Fate cuocere qualche minuto.
Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, scolateli e fateli saltare due minuti con il condimento.
Impiattate e aggiungete le restanti mandorle come decorazione del piatto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post