Galette di farro con pesche alla birra

25 luglio 2018appetitosando
Blog post
Buongiorno! Aspetto ancora un pochino a tediarvi con le ricettine dietetiche (sono proprio brava eh!?) e questa mattina vi invito a fare una buonissima colazione virtuale con me offrendovi una fetta di questa delizia. È una galette di farro con pesche alla birra. L’ho preparata alcuni giorni fa per offrirla ai miei amici che hanno apprezzato molto vivamente!

Le pesche cotte con la birra e lo zucchero di canna sono molto golose, me ne sono accorta anni fa (prima della nascita di Appetitosando) un giorno in cui ho voluto tentare questo abbinamento da usare in un crumble. Vi piace anche l’idea di un crumble con pesche alla birra? Benissimo, allora! Abbiamo un’idea per due ricette! Potete preparare la base di pesche con le stesse quantità e procedimento riportato nella ricetta qui sotto, mettere le pesche su una pirofila da forno e ricoprirle con il tipo di crumble che preferite. Magari prossimamente farò anche io questa preparazione e vi pubblicherò la mia versione. Intanto vi invito a fare questa galette perché non ve ne pentirete anzi, sono certa che diventerà uno dei vostri dolci estivi preferiti!
 

galette di pesche alla birra

Galette di farro con pesche alla birra
Write a review
Print
Per la base
  1. 150 g di farina di farro
  2. 110 g di farina 00
  3. 1 uovo intero
  4. 100 g di burro freddo a pezzetti
  5. 85 g di zucchero semolato
  6. 1 pizzico di sale
  7. 1 tuorlo
Per il ripieno
  1. 8 pesche medie mature
  2. 160 ml di birra
  3. 1 noce di burro
  4. 50 g di zucchero di canna
  5. 1 limone (scorza grattugiata)
  6. zucchero a velo q.b.
Instructions
  1. Preparate la frolla impastando insieme tutti gli ingredienti.
  2. Cercate di impastare velocemente per non scaldare troppo l'impasto con le mani.
  3. Quando avete ottenuto un panetto omogeneo, schiacciatelo a disco, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare 1 ora in frigorifero.
  4. Sbucciate le pesche, tagliatele a spicchi e mettetele in una ciotola raccogliendo il succo che fuoriesce.
  5. Scaldate una padella, fate sciogliere il burro, unite le pesche e lo zucchero di canna.
  6. Fate insaporire le pesche per un minuto mescolando, poi unite la birra, alzate la fiamma e fate sobbollire lasciando che l'alcol evapori e il liquido si restringe un po'. Unite la scorza di limone.
  7. Attenzione a non far stracuocere le pesche. Spegnete e fate raffreddare.
  8. Riprendete l'impasto e stendetelo su un foglio di carta forno con un mattarello dando una forma circolare.
  9. Trasferite la carta forno con sopra l'impasto su una larga teglia da forno (ad esempio una teglia da pizza).
  10. Disponete sopra le pesche a partire dal centro in modo da lasciare alcuni centimetri di pasta sui bordi.
  11. Ripiegate verso l'interno la pasta del bordo sovrapponendola alla pesche più esterne.
  12. Fate aderire delicatamente le piegatura interne della pasta.
  13. Spennellate i bordi della galette con il tuorlo d'uovo e mettete a cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa.
  14. Fate raffreddare completamente prima di servirla.
  15. Se lo desiderate, spolverate con dello zucchero a velo.
  16. Gustate la galette con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema.
Appetitosando http://www.appetitosando.it/
galette con pesche alla birra

Gallette di farro con pesche alla birra

 – – – Ingredienti – – – 
Per la base:
150 g di farina di farro
110 g di farina 00
1 uovo intero
100 g di burro freddo a pezzetti
85 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 tuorlo 
zucchero a velo q.b.

Per il ripieno:
8 pesche medie mature
160 ml di birra
1 noce di burro
50 g di zucchero di canna
1 limone (scorza grattugiata)

 – – – Procedimento – – – 
Preparate la frolla impastando insieme tutti gli ingredienti.
Cercate di impastare velocemente per non scaldare troppo l’impasto con le mani.
Quando avete ottenuto un panetto omogeneo, schiacciatelo a disco, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare 1 ora in frigorifero.
Sbucciate le pesche, tagliatele a spicchi e mettetele in una ciotola raccogliendo il succo che fuoriesce.
Scaldate una padella, fate sciogliere il burro, unite le pesche con il loro succo e lo zucchero di canna.
Fate insaporire le pesche per un minuto mescolando, poi unite la birra, alzate la fiamma e fate sobbollire
lasciando che l’alcol evapori e il liquido si restringe un po’. Unite la scorza di limone.
Attenzione a non far stracuocere le pesche. Spegnete e fate raffreddare.
Riprendete l’impasto e stendetelo su un foglio di carta forno con un mattarello dando una forma circolare.
Trasferite la carta forno con sopra l’impasto su una larga teglia da forno (ad esempio una teglia da pizza).
Disponete sopra le pesche a partire dal centro in modo da lasciare alcuni centimetri di pasta sui bordi.
Ripiegate verso l’interno la pasta del bordo sovrapponendola alla pesche più esterne.
Fate aderire delicatamente le piegatura interne della pasta.
Spennellate i bordi della galette con il tuorlo d’uovo e mettete a cuocere in forno a 180° per 40 minuti circa.
Fate raffreddare completamente prima di servirla.
Se lo desiderate, spolverate con dello zucchero a velo.
Gustate la galette con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post