Crostata frangipane con albicocche e mandorle

1 giugno 2018appetitosando
Blog post
Alcuni giorni fa ricevo una telefonata di mia zia e, come di consueto, dopo pochi minuti le nostre chiacchiere arrivano puntuali sulla cucina e su qualche nuova e interessante ricetta. Mia zia mi dice che ha trovato su una rivista di cucina una bellissima crostata… una crostata “frangipane” con le albicocche, ma non sa cosa significhi frangipane…

Le spiego che la crema frangipane è una sorta di crema a base di farina di mandorle che si usa, ad esempio, per farcire le crostate e una volta cotta ha la una consistenza di un impasto morbido e friabile. Lei mi spiega che in questo dolce c’è la base di pasta frolla all’olio fatta con un procedimento particolare però, poi sopra viene versato questo frangipane e poi ci vengono messe le albicocche tagliate a spicchi. Una volta cotta si cosparge la superficie del dolce con le scaglie di mandorle. Lei vuole darmi le dosi e leggermi nel dettaglio il procedimento ma io devo uscire in fretta di casa e non ho tempo di trattenermi al telefono. La prossima volta, magari…
L’immagine fantasiosa di questo dolce però mi rimane in testa, e così, due giorni dopo, decido di farlo ma a modo mio, con la frolla non all’olio ma al burro e il frangipane come sono abitata a farlo io. Quello che vedete in questo post è il risultato, che ne dite? Non male, eh!? Accidenti se non è male! E’ buonissima, dolce al punto giusto, ottimamente delicata e friabile, perfetta con una tazza di tè. Dato il risultato così bello non ci ho pensato due volte e l’ho portata a mia zia e tutta la famiglia l’ha assaggiata con grande soddisfazione! Ve la consiglio se volete preparare una crostata un po’ diversa, non con la “solita” confettura. Non siete obbligati ad utilizzare le albicocche, potete anche mettere fragole  o ciliegie oppure, ora che andiamo verso l’estate, anche pesche o susine.
Crostata frangipane con albicocche e mandorle
Write a review
Print
Ingredients
  1. 6 albicocche mature
  2. 30 g di mandorle a scaglie
  3. - Per la frolla -
  4. 420 g di farina
  5. 200 g di burro freddo
  6. 110 g di zucchero di canna fino
  7. 2 uova intere
  8. 8 g di lievito per dolci
  9. 1 pizzico di sale
  10. - Per la crema frangipane -
  11. 150 g di farina di mandorle
  12. 150 g di burro morbido
  13. 150 g di zucchero a velo
  14. 30 g di farina
  15. 3 uova
  16. mezzo bicchierino di rum
Instructions
  1. Lavate le albicocche, togliete l'osso interno e tagliatele a spicchi.
  2. Tostate leggermente le mandorle a scaglie, fatele raffreddate e tenetele da parte.
  3. Miscelate insieme lievito e farina e preparate una fontana su un piano di lavoro.
  4. Mettete al centro gli altri ingredienti con il burro tagliato a pezzetti e impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  5. Fate una palla, schiacciatela, involtatela nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per almeno mezz'ora.
  6. Quando questo tempo è quasi passato accendete il forno a 180° e fate scaldare.
  7. Stendete la frolla, disponetela in uno stampo da crostata imburrato e infarinato
  8. facendo aderire bene i bordi allo stampo e tagliando via la pasta in eccesso.
  9. Mettete in frigorifero la base mentre vi occupate del ripieno.
  10. Preparate la crema frangipane mescolando in una ciotola, con le fruste elettriche, il burro morbido e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto liscio e soffice.
  11. Unite un uovo alla volta, incorporandolo bene nell'impasto prima di mettere il successivo.
  12. Aggiungete il rum, la farina e infine le mandorle tritate e mescolate bene il tutto.
  13. Tirate fuori dal frigo la base della crostata, versate la crema frangipane e livellate bene.
  14. Disponete su tutta la superficie gli spicchi di albicocca premendoli leggermente.
  15. Infornate e cuocete per 30-40 minuti circa a 180°.
  16. Il tempo di cottura dipende oltre che dal forno, anche dallo spessore della frolla, del dolce
  17. e dal diametro dello stampo, perciò è conveniente controllare dopo 30 minuti se la frolla ha iniziato a dorarsi e se, inserendo uno stecchino nel frangipane, esce asciutto.
  18. Non fate cuocere troppo altrimenti, se il dolce si asciuga troppo, poi risulterà secco.
  19. A cottura ultimata togliete dal forno, disponete sopra le mandorle e fate raffreddare completamente prima di servire.
Appetitosando http://www.appetitosando.it/

crostata frangipane con albicocche

Crostata frangipane con albicocche e mandorle

 – – – Ingredienti – – –
6 albicocche mature
30 g di mandorle a scaglie

Per la frolla:
420 g di farina

200 g di burro freddo
110 g di zucchero di canna fino
2 uova intere
8 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la crema frangipane:
150 g di farina di mandorle
150 g di burro morbido
150 g di zucchero a velo
30 g di farina
3 uova
mezzo bicchierino di rum

 – – – Procedimento – – –
Lavate le albicocche, togliete l’osso interno e tagliatele a spicchi.
Tostate leggermente le mandorle a scaglie, fatele raffreddate e tenetele da parte.
Miscelate insieme lievito e farina e preparate una fontana su un piano di lavoro.
Mettete al centro gli altri ingredienti con il burro tagliato a pezzetti e impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Fate una palla, schiacciatela, involtatela nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.
Quando questo tempo è quasi passato accendete il forno a 180° e fate scaldare.
Stendete la frolla, disponetela in uno stampo da crostata imburrato e infarinato
facendo aderire bene i bordi allo stampo e tagliando via la pasta in eccesso.
Mettete in frigorifero la base mentre vi occupate del ripieno.
Preparate la crema frangipane mescolando in una ciotola, con le fruste elettriche, il burro morbido
e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto liscio e soffice.
Unite un uovo alla volta, incorporandolo bene nell’impasto prima di mettere il successivo.
Aggiungete il rum, la farina e infine le mandorle tritate e mescolate bene il tutto.
Tirate fuori dal frigo la base della crostata, versate la crema frangipane e livellate bene.
Disponete su tutta la superficie gli spicchi di albicocca premendoli leggermente.
Infornate e cuocete per 30-40 minuti circa a 180°.
Il tempo di cottura dipende oltre che dal forno, anche dallo spessore della frolla, del dolce
e dal diametro dello stampo, perciò è conveniente controllare dopo 30 minuti se la frolla ha iniziato a dorarsi
e se, inserendo uno stecchino nel frangipane, esce asciutto.
Non fate cuocere troppo altrimenti, se il dolce si asciuga troppo, poi risulterà secco.
A cottura ultimata togliete dal forno, disponete sopra le mandorle e fate raffreddare completamente prima di servire.

 

Crostata frangipane con albicocche e mandorle

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post