Risotto con asparagi, funghi e zafferano

13 maggio 2018appetitosando
Blog post
Benvenuti nella nuova casa di Appetitosando!
Vi piace? Ci ho messo un bel po’ a decidere di fare questo trasloco – che si è rivelato anche meno facile del previsto – ma devo dire che ne è proprio valsa la pena. C’è una bella aria qui, nuova, fresca, luminosa… Spero che torniate a farmi visita presto e che diventiate ancora più numerosi. Da parte mia cercherò di accogliervi sempre con un piatto bello e invitante, con un dolce profumato o con una bevanda rilassante per trascorrere insieme qualche istante all’insegna di quella serenità che contraddistingue qualsiasi bella chiacchierata tra amici.

Per ripartire non ho scelto ricette speciali, torte meravigliose o brindisi effervescenti ma solo il mio pranzo di questa semplice e tiepida domenica di maggio. Perché questa ripartenza voglio che sia così, timida, cauta ma promettente. Come questo piatto, timido e cauto anche lui, perché ha un condimento leggero di ortaggi primaverili ma che promette gusto ad ogni assaggio con il suo sapore e colore vivace.
Vi lascio allora la facilissima ricetta e vi do appuntamento a tra qualche giorno con una nuova golosa ricetta.
Buona settimana a tutti (ora che leggete è lunedi) e a presto!
Risotto con asparagi, funghi e zafferano
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 mazzo di asparagi
  2. 8-10 funghi Champignon medi
  3. 400 g di riso
  4. 1 bustina di zafferano
  5. 2 noci di burro
  6. 1 spicchio d'aglio
  7. cipolla q.b.
  8. vino bianco q.b.
  9. parmigiano grattugiato q.b.
  10. olio e.v.o.
  11. sale e pepe q.b.
Instructions
  1. Pulite gli asparagi, con un pela-patate raschiate via la parte esterne delle estremità dei gambi e tagliatene via alcuni centimetri. Mettete questi a cuocere in una pentola con acqua fredda facendoli bollire piano piano come se fosse un brodo fino a che non risulteranno molto cotti. Quindi filtrate il liquido e passate i gambi al passa-verdura raccogliendo liquido e polpa che ne fuoriesce. Questo liquido servirà a cuocere il riso.
  2. Fate cuocere al vapore la restante parte degli asparagi con le punte in un'altra pentola un po' alta con poca acqua tenendoli legati a mazzetto e in piedi. Quando sono cotti metteteli in un piatto a raffreddare e tagliateli a pezzetti conservando intere le punte.
  3. Pulite i funghi, tagliateli a fettine e cuoceteli in una padella antiaderente con uno spicchio di aglio, sale e un filo d'olio. Lasciate asciugare tutta l'acqua che tireranno fuori in cottura.
  4. Per la cottura del riso stufate in un tegame della cipolla tritata finemente con un filo d'olio. Aggiungete il riso e fate tostare, quindi sfumate col vino bianco. Appena è evaporato iniziate ad aggiungere il brodo di asparagi ben caldo e continuate così per portare avanti la cottura quando il liquido viene assorbito. Quando mancano pochi minuti al termine della cottura inserite gli asparagi, i funghi e un po'di brodo con sciolto lo zafferano. Mescolate bene e terminate la cottura.
  5. Spegnete il fuoco, aggiungete due noci di burro e del parmigiano, mantecate bene e fare riposare per qualche minuto prima di servire.
Appetitosando http://www.appetitosando.it/
 
 
Risotto con asparagi, funghi e zafferano
 
– – – Ingredienti – –
1 mazzo di asparagi
8-10 funghi Champignon medi
400 g di riso
1 bustina di zafferano
2 noci di burro
1 spicchio d’aglio
cipolla q.b.
vino bianco q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
olio e.v.o.
sale e pepe q.b.
 
– – – Procedimento – – –
Pulite gli asparagi, con un pela-patate raschiate via la parte esterne delle estremità dei gambi e tagliatene via alcuni centimetri.
Mettete questi a cuocere in una pentola con acqua fredda facendoli bollire piano piano come se fosse un brodo fino a che non risulteranno molto cotti.
Quindi filtrate il liquido e passate i gambi al passa-verdura raccogliendo liquido e polpa che ne fuoriesce.
Questo liquido servirà a cuocere il riso.
Fate cuocere al vapore la restante parte degli asparagi con le punte in un’altra pentola un po’ alta con poca acqua tenendoli legati a mazzetto e in piedi.
Quando sono cotti metteteli in un piatto a raffreddare e tagliateli a pezzetti conservando intere le punte.
Pulite i funghi, tagliateli a fettine e cuoceteli in una padella antiaderente con uno spicchio di aglio, sale e un filo d’olio.
Lasciate asciugare tutta l’acqua che tireranno fuori in cottura. 
Per la cottura del riso stufate in un tegame della cipolla tritata finemente con un filo d’olio.
Aggiungete il riso e fate tostare, quindi sfumate col vino bianco.
Appena è evaporato iniziate ad aggiungere il brodo di asparagi ben caldo e continuate così per portare avanti la cottura quando il liquido viene assorbito.
Quando mancano pochi minuti al termine della cottura inserite gli asparagi, i funghi e un po’di brodo con sciolto lo zafferano.
Mescolate bene e terminate la cottura. 
Spegnete il fuoco, aggiungete due noci di burro e del parmigiano, mantecate bene e fare riposare per qualche minuto prima di servire.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post