Champignon ripieni

19 Gennaio 2015appetitosando
Quando si hanno ospiti a pranzo o a cena a casa mia, il dilemma più grande è sempre quello di scegliere cosa preparare come contorno. Perché in fondo – almeno in prima battuta o comunque sempre a casa mia… – è più facile avere fantasia e sbizzarrirsi con i primi e i secondi. Con i contorni , invece, si gira sempre intorno alle stesse scelte. Pisellini, funghetti, patate, persino cicoria e carciofi in inverno o legumi e insalata, ma anche zucchine, melanzane, peperoni se è estate e poco altro ancora. La cosa peggiore però, non è scegliere sempre lo stesso ortaggio o la stessa verdura, ma il cucinarli sempre nel solito prevedibile modo: le patate al forno, i piselli in tegame, la cicoria ripassata, i funghi trifolati ecc. ecc. La ricetta di oggi, talmente facile che in fondo in fondo mi vergogno anche un po’ a metterla, è un’idea per chi non l’ha mai avuta (qualcuno ci sarà???), di presentare i funghi champignon in modo più carino e invitante. E anche se semplici, sono molto buoni. 😉

Ingredienti
6 funghi champignon
1 spicchio d’aglio
pangrattato q.b.
prezzemolo q.b.
olio e.v.o.
sale

Pulite delicatamente i funghi dalla terra, staccate i gambi e tritateli a pezzettini. Metteteli a cuocere in un pentolino con olio, aglio, prezzemolo tritato e sale. Quando sono cotti, eliminate aglio e in una ciotola mescolate i funghi cotti con il pangrattato. Riempite le cappelle dei funghi con il composto. Disponete i funghi farciti su una teglia rivestita con carta-forno e cuocete in forno a 180° per 15-20 minuti circa. Il tempo di cottura dipenderà dalla dimensione del fungo, perciò controllate voi stessi bucando il fungo con una forchetta.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post