Crostata di frutta

16 Luglio 2013appetitosando

…ovvero, il dolce dell’allegria!


Eh, sì, a me questo dolce mette il buon umore prima di tutto perché è buonissimo: friabile, soffice, carnoso, succoso, colorato e vivace!
Mi piace usarlo spesso anche come dolce di compleanno, soprattutto nei mesi estivi perché la frutta estiva è così bella e colorata che rende un bellissimo effetto, esteticamente parlando, non vi pare?
😉

Per la frolla
Preparate una pasta frolla classica con la ricetta indicata qui.
Stendetela, mettetela nello stampo da crostata e bucherellatela.
Cuocete il guscio di frolla senza ripieno, ma, per non far gonfiare la pasta copritela con un foglio di carta da forno e mettetevi sopra dei fagioli secchi. Per la cottura usate il forno a 180° già caldo e controllate la cottura già dopo 20 minuti.

Per la crema pasticcera

4 tuorli
500 ml di latte
120 g di zucchero
40 g di farina (o maizena)
1 stecca di vaniglia (oppure buccia di limone non trattato)

Incidete con il coltello la bacca di vaniglia e mettetela in una pentola con il latte e fate bollire (oppure metteteci la scorza gialla del limone).
Togliete dal fuoco e lasciate per alcuni minuti la vaniglia in infusione nel latte perché lo aromatizzi bene.
In una ciotola sbattete con una forchetta i tuorli con lo zucchero, poi unite anche la farina e amalgamate il tutto. Togliete la bacca di vaniglia e versate poco alla volta il latte nel composto di uova, zucchero e farina.
Quando è tutto mescolato ritrasferite tutto nella pentola, rimettete sul fuoco e fate cuocere la crema a fiamma moderata, per 10-15 minuti,  mescolando continuamente affinché non si attacchi.
Quando la crema è pronta (cuocendo si sarà rappresa), spegnete la fiamma, trasferite la crema in una ciotola e fatela raffreddare un po’ mescolandola.
Per farla raffreddare completamente senza che si formi la pellicina in superficie coprite la crema con la pellicola trasparente a contatto.

Preparazione dell’interno dolce
Quando la crema e il guscio di frolla sono ben raffreddate iniziate a comporre il dolce. Distribuite e stendete uno strato di crema uniforme sul disco di pasta.
Sbucciate, lavate ecc. la frutta che volete usare per ricoprire il dolce e tagliate a fettine o spicchi regolari la frutta più grande. Disponete a cerchi concentrici stando attenti a non lasciare spazi vuoti. La crema deve essere coperta completamente dalla frutta.

Per far conservare bene la torta e non far annerire né seccare la frutta preparate un po’ di gelatina, secondo le indicazioni sulla confezione. Spennellate il preparato ancora liquido su tutta la superficie facendola penetrare bene negli angolini. Mettete in frigorifero per qualche tempo.

Non è bellissima??? 😉

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post